News & Blog

Come creare un separè con delle semplici corde

Sintetica, naturale e colorata, la corda rallegra ambienti interni e giardini . Adatta anche per gli interni dal design più elegante si presta perfettamente a rivestire qualsiasi complemento d’arredo: cornici, specchi, altalene e mensole.
Come protagoniste assolute le funi di iuta possono essere usate per realizzare dei separé .
Divisori e separè permettono di creare nuovi ambienti all’interno di stanze ampie e di donare un po’ di privacy in più.
Ed ecco un’idea ingegnosa per dare vita ad un divisorio fai-da-te. E’ proposta dall’Alwill Studio di Sidney ed è di massimo impatto con il minimo sforzo. 
Si tratta di utilizzare una serie di semplici corde da tendere in verticale tra due supporti di legno a cui legarle. L’effetto è molto naturale e permette di donare luminosità agli spazi.
 

Come annodare le corde?

Il processo di costruzione è piuttosto semplice . Supporti di legno sono stati costruiti su misura con fori equidistanti delle dimensioni della corda praticati sia nel supporto a soffitto che in quello a pavimento. Sezioni pretagliate di corda sono state infilate attraverso la parte superiore, annodate, tirate e legate in basso, il nodo così fatto consente di tenere la corda in posizione tesa. Basta poi chiudere il lato aperto dei supporti con delle viti in modo da nascondere la corda annodata. Con questo progetto i costi complessivi sono piuttosto bassi per un grande impatto. Il vero costo sarà il lavoro e il tempo – è solo un processo noioso e super ripetitivo .

il risultato è abbastanza spettacolare

in immagine: Shelly Leer, The Brick House